';

Cos’è lo shock diabetico? Sintomi, cause e trattamento
18 Ott 2021 13:36

Chi sperimenta uno shock diabetico o una grave ipoglicemia può perdere conoscenza, avere difficoltà a parlare e una vista doppia. Il trattamento precoce è essenziale perché i livelli di zucchero nel sangue, che rimangono bassi per troppo tempo, possono portare alle convulsioni o al coma diabetico.

I SINTOMI DELLO SHOCK DIABETICO

I livelli di zucchero nel sangue di una persona aumentano e diminuiscono naturalmente durante il giorno. In genere, si alzano poco dopo un pasto e scendono dopo l’attività fisica o il digiuno. La maggior parte delle persone non avverte alcun effetto negativo da questi cambiamenti ma possono causare problemi ai diabetici.

I primi segni di livelli di zucchero bassi nel sangue comprendono:

  • mal di testa
  • nervosismo
  • ansia
  • vertigini
  • sudorazione
  • tremolio
  • irritabilità
  • malumore
  • fame

I sintomi dell’ipoglicemia spesso peggiorano e possono anche essere fatali se non trattati. I sintomi dello shock diabetico o dell’ipoglicemia grave possono comprendere:

  • vista sfocata o doppia
  • convulsioni
  • sonnolenza
  • perdita di conoscenza
  • problemi a parlare
  • confusione
  • movimenti a scatti
  • goffagine

L’ipoglicemia può anche disturbare il sonno a causa di incubi, stanchezza o confusione al risveglio, sudorazione eccessiva durante il sonno.

Se una persona sospetta di avere l’ipoglicemia, il trattamento è necessario il prima possibile. L’ipoglicemia colpisce il movimento e la capacità di pensare e questo può causare gravi incidenti, soprattutto se si verifica mentre si sta guidando o lavorando.

Alcuni potrebbero non manifestare i sintomi tipici dell’ipoglicemia e ciò è più comune quando una persona ha il diabete da molto tempo o se ha avuto frequenti episodi di ipoglicemia.

La mancanza dei segnali di avvertimento iniziali, come tremori e sudorazione, può far progredire rapidamente l’episodio fino a convulsioni e perdita di coscienza. Se la consapevolezza dell’ipoglicemia di una persona è compromessa, è imperativo che si controllino spesso i livelli di zucchero nel sangue.

CAUSE DELLO SHOCK DIABETICO

L’ipoglicemia è comune negli individui che hanno il diabete:

  • In chi ha il diabete di tipo 1, in media potrebbero verificarsi fino a due episodi di zucchero nel sangue da lieve a basso a settimana. Se ci sono bassi senza sintomi noti, c’è la possibilità che l’incidenza di episodi di ipoglicemia possa essere maggiore.
  • In chi ha il diabete di tipo 2, alcuni farmaci o l’insulina possono causare un basso livello di zucchero nel sangue.

Altri fattori comprendono troppa insulina, l’iniezione del tipo sbagliato di insulina e l’iniezione di insulina nel muscolo piuttosto che sotto la pelle. Se una persona non ha abbastanza carboidrati o sceglie di mangiare meno carboidrati senza ridurre la quantità di insulina che assume, potrebbe andare incontro all’ipoglicemia.

Inoltre, ia la tempistica dell’insulina che la composizione dei livelli di grassi, proteine e carboidrati hanno un effetto sui livelli di zucchero nel sangue.

TRATTAMENTO DELLO SHOCK DIABETICO

Quando una persona sperimenta una grave ipoglicemia, bisogna chiamare i soccorsi (118). Non dare alla persona cibo o bevande, poiché potrebbe soffocare. Se si può, si raccomanda di somministrare un’iniezione di glucagone.


Leggi anche questi articoli

Dalla stessa categoria

Lascia un commento