';

Quale sarà la funzione delle community di WhatsApp? A cosa serviranno
07 Nov 2021 13:28

Novità in vista per gli utenti di WhatsApp, la celebre APP di messaggistica di Meta (il nuovo nome di Facebook). A quanto pare, infatti, gli sviluppatori stanno lavorando alla funzionalità delle community.

Le descrizioni delle stringhe sollevano più domande che risposte. Una stringa suggerisce che le comunità utilizzeranno un sistema di collegamento ad invito che consentirebbe ad altri di unirsi. Gli utenti potranno anche condividere questi inviti sotto forma di codice QR. Chiunque abbia WhatsApp, quindi, potrà usare quel link per unirsi alla community: pertanto, basterà condividerlo. Di conseguenza, qualsiasi utente di WhatsApp con questo invito potrebbe partecipare a una determinata comunità.

Cosa ci ricorda? Telegram e i suoi gruppi, naturalmente. Basta avere il link per iscriversi o chiedere l’iscrizione.

Le comunità di WhatsApp – così come già succede con i gruppi – avranno degli amministratori che potranno configurarele varie impostazioni e decidere le sorti dei membri.

Foto di Alfredo Rivera da Pixabay

Secondo le stringhe analizzate, le comunità potranno “consentire messaggi che sono stati inoltrati molte volte”; modificare la descrizione di una comunità o garantire che solo gli amministratori possano inviare messaggi. In alternativa, gli amministratori potranno dare ai partecipanti il ​​controllo per modificare le descrizioni della community e altro ancora.

Premesso tutto questo, non è chiaro in che modo le community differiranno dai gruppi di WhatsApp in termini di funzionalità. Come suggerisce XDA-Developers, le due funzionalità sembrano coesistere l’una accanto all’altra.

Telegram, ad esempio e come già accennato, consente agli utenti di avviare gruppi per riunioni private più piccole ma ha anche la funzione dei canali per trasmettere messaggi a un pubblico più ampio. Gli utenti possono unirsi ai canali tramite inviti o collegamenti, mentre gli amministratori dei canali hanno poteri simili agli amministratori della community di WhatsApp.

Anche se avrebbe senso per WhatsApp contrastare una delle caratteristiche più uniche del suo rivale, non ci sono abbastanza informazioni per confermare che le community di WhatsApp funzioneranno come i canali di Telegram. Insomma, c’è solo da aspettare…


Leggi anche questi articoli

Dalla stessa categoria

Lascia un commento