';

Quale sigaretta del giorno è più pericolosa per la salute?
19 Ott 2021 16:55

Se sei un fumatore, probabilmente sarai stufo di sentirti ripetutamente dire che fumare fa male. Tra l’altro, anche sui pacchetti è scritto che il rischio di ammalarsi è maggiore, con tanto di immagini shock.

Ora, i polmoni assorbono particelle e altre sostanze chimiche nelle sigarette. Come spiega un articolo di Slate: “Rispetto alle persone che hanno fumato più di un’ora dopo il risveglio, coloro che hanno fumato tra 31 e 60 minuti dopo avevano 1,31 volte più probabilità di sviluppare il cancro ai polmoni. E quelli che hanno fumato nei primi 30 minuti 1,79 volte di più”.

Uno studio che fa riflettere… Ti consigliamo, quindi, di aspettare almeno un’ora prima di fumare la prima sigaretta della giornata in modo da preservare un po’ i tuoi polmoni. Tuttavia, anche le altre sigarette fumate durante il resto del giorno sono cancerogene.

I DATI DELLE VITTIME DEL FUMO

Ma non dimentichiamo che le altre sigarette della giornata saranno altrettanto cancerogene. E ricordiamo che in Italia, secondo le stime pubblicate sul sito del Ministero della Salute, ogni anno ci sono oltre 93mila morti (il il 20,6% del tota­le di tutte le morti tra gli uomini e il 7,9% del totale di tutte le morti tra le donne) per patologie attribuibili al fumo di tabacco con costi diretti e indiretti pari a oltre 26 miliardi di euro. Per quanto riguarda i tumori, il tabacco è il fattore di rischio con maggiore impatto a cui sono riconducibili almeno 43.000 decessi annui.

Nell’Unione Europea, infine, il consumo di tabacco resta il più grande fattore di rischio evitabile per la salute, ed è responsabile di 700mila decessi ogni anno. Circa il 50% dei fumatori muore prematuramente, con conseguente perdita media di 14 anni di vita per fumatore. Il consumo di tabacco è la principale causa di cancro prevenibile, con il 27% di tutti i tumori attribuiti al consumo di tabacco.


Leggi anche questi articoli

Dalla stessa categoria

Lascia un commento