';

Quali possono essere gli effetti della tempesta solare dell’11 ottobre 2021?
11 Ott 2021 15:40

I meteorologi dello Space Weather Prediction Center (SWPC), un’unità del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti d’America, hanno emesso un avviso di tempesta geomagnetica G2 per oggi, lunedì 11 ottobre 2021.

In una dichiarazione l’SWPC ha affermato: “Possono verificarsi correnti indotte / fluttuazioni della rete elettrica. I sistemi di alimentazione ad alta latitudine possono presentare allarmi di tensione”. Inoltre, “si possono verificare irregolarità nell’orientamento dei satelliti ed è possibile un aumento della resistenza sui satelliti a bassa orbita terrestre”.

Il Sole è la causa principale della meteorologia spaziale. Infatti, quando la sua superficie è più attiva del normale, può inviare flussi di particelle energizzate in tutte le direzioni, che possono essere osservate attraverso l’aurora boreale, causando danni considerevoli alle reti elettriche e alle comunicazioni satellitari e via radio.

L’esperto di sicurezza informatica Chris Vickery ha scritto su Twitter: “Avviso. È stato osservato un grande brillamento solare e si è diretto verso la Terra. La traiettoria sarà un colpo diretto. Aspettati un’interruzione geomagnetica di basso livello”.

Nel dettaglio, il brillamento solare di classe M1 si è verificato il 9 ottobre 2021 e, quindi, potrebbe raggiungere la terra tra oggi e domani. Fonte dell’eruzione è la macchia solare regione AR2882 che si trove in una posizione di fronte alla Terra.

Tuttavia, non si tratta di un evento raro: il Sole si sta avvicinando a un periodo noto come massimo solare, la parte più attiva del suo ciclo di 11 anni.

Infine, una curiosità: la tempesta solare più potente mai osservata direttamente risale al 1859 ed è nota come Evento di Carrington. Produsse un’aurora boreale visibile fino a Roma e un’interruzione di 14 ore delle comunicazioni telegrafiche (la rete di comunicazione dati di quei tempi).


Leggi anche questi articoli

Dalla stessa categoria

Lascia un commento